PER DEGUSTARE AL MEGLIO IL FORMAGGIO…


Togliete i formaggi dal frigorifero almeno un’ora prima di consumarli. Se volete tagliare il formaggio a fette, fatelo poco prima del consumo onde evitare un’eccessiva ossidazione. 

Tagliare bene un formaggio è un arte, ed è importante per la presentazione; Il taglio deve essere fatto in modo che ogni fetta abbia la giusta proporzione tra pasta e crosta, vi ricordiamo infatti che nel “sottocrosta” il sapore è sempre più intenso e le sue caratteristiche più accentuate.

 

Maturazione ideale.


È normale che un formaggio a crosta naturale durante la sua maturazione sviluppi alcune muffe che ne favoriscono la stagionatura. Queste muffe segnalano la genuinità e artigianalità del prodotto e possono essere trattate in modo adeguato per rendere il formaggio eccellente.

Se il formaggio è a “crosta lavata” è sufficiente lavare il formaggio con acqua tiepida ed asportare le muffe con una spazzola ed asciugare con un panno carta.

Se il formaggio è a “crosta oliata” asportate la muffa con una spazzola asciutta e passatelo su ogni lato della crosta con un panno carta leggermente impregnato d’olio di oliva, lasciatelo  asciugare. Sul formaggio già tagliato, fate attenzione a non passare sulla fetta. Dopo questo trattamento, il formaggio continuerà la sua maturazione in condizioni ottimali.

 

Conservazione In Frigorifero


Non mettete mai vari tipi di formaggio in diretto contatto tra loro. Collocateli sempre nella parte più bassa del frigorifero, dove la temperatura è meno fredda. La parte tagliata va sempre coperta con la pellicola di plastica onde evitare un eccessiva ossidazione. 

 

 

LE RIMANENZE DI FORMAGGIO: ECO…LOGICHE ED ECONOMICHE!


Il formaggio è generalmente uno degli alimenti che più facilmente viene dimenticato in frigorifero e spesso può finire sprecato…ma, attenzione, può essere una risorsa economica ed eco…logica! L’Antica Cascina vi propone alcune semplici e gustose idee  per dare nuova vita ai formaggi avanzati trasformandoli in tante appetitose opportunità! 

 

Non gettate mai le rimanenze di formaggio, potrete tagliarli a cubetti o grattugiarli ed usarli per insaporire paste, zuppe, sformati e preparazioni gratinate anche quando la loro pasta si è asciugata e si presenta più secca. Di seguito troverete alcune semplici idee per riciclare i pezzi di formaggio, ritrovati in frigorifero.  Con un po’ di fantasia potrete inventare tanti altri piatti stuzzicanti!

 

FORMAGGIO

SULLA PIASTRA

se sono avanzati dei  pezzetti grossi, si possono tagliare a grosse strisce ed arrostirli  sulla piastra,

finché non diventano croccanti

FORMAGGIO

FRITTO

i formaggi a pasta dura, si possono friggere in una padella antiaderente

o in una padella normale con una noce di burro

POLENTA

un piatto ideale per recuperare qualsiasi avanzo di formaggio in frigorifero,

preparando una golosa polenta pasticciatao delle fettine di polenta rosolate, con il formaggio

PASTA

AI FORMAGGI

quando in frigorifero, si ritrovano vari tipi di formaggi avanzati,si possono far sciogliere in un goccio

di latte ed in una noce di burro, a creare un sughetto da usare per condire una veloce pasta,

con una spolverata finale di noce moscata.

POLPETTE

un’altra ricetta prevede gustose polpette, preparate con qualsiasi tipo di formaggio

e avanzi di vario genere,come carne a pezzetti e qualsiasi tipo di verdura,a cui si aggiunge 1 uovo

e della mollica di pane a formare delle polpette, che saranno condite con del sugo semplice di pomodoro

PER CONDIRE

LA PASTA

il formaggio particolarmente secco può essere grattugiato ed aggiunto al sugo all’amatriciana,

alla carbonara,con il sugo alle melanzane e tutto ciò che la vostra fantasia vi suggerisce

CREMA

DI FORMAGGI

i formaggi morbidi e la ricotta, possono essere amalgamati con un goccio di latte,

per creare una morbida crema,da spalmare sul pane o per condire tartine

FRICO'

DI FORMAGGI

è possibile altresì, tagliare i formaggi a cubetti e fonderli in padella,

voltandoli una volta fusi, come una frittata, seguendo la tradizionale ricetta friulana,

che impiega strisce di Montasio fresco

FOCACCIA

FARCITA

aggiungendo salumi o insaccati avanzati e qualsiasi formaggio a pezzi

alla pasta da pane si ottiene una focaccia farcita

SFORMATO

FILANTE

con avanzi di verdure bollite e di formaggi, specie se ricotta, si può preparare uno sformato veloce

tritando le verdure e preparando un impasto con il formaggio, 1 uovo, pangrattato, sale e pepe.

Dopo una cottura in forno per 50 minuti, in uno stampo da plum cake, il piatto è pronto

BRIOCHES

SALATE

con la pasta brisè è inoltre possibile preparare delle sfiziose brioches o torte salate,

ripiene di avanzi ideali per l’aperitivo, l’antipasto, il secondo o la merenda