Il vero formaggio Scoparolo

Formaggio di pecora stagionato artigianalmente

“Il Vero Formaggio Scoparolo” prende nome da una vecchia tradizione locale.

Diversi anni fa, nelle case contadine i formaggi venivano riposti in zone fresche come i ripostigli, dato che le cantine erano già piene di botti di vino e granaglie. In  questi luoghi si tenevano soprattutto gli attrezzi di lavoro e le scope di saggina. I formaggi venivano posti nelle scansie di legno per favorire la maturazione e spazzolati, girati ed oliati con cura dal fattore. Quando il fattore chiedeva al garzone di recuperare il formaggio, diceva: “Vammi a prendere lo Scoparolo!”, proprio perché questi formaggi riposavano in mezzo alle scope.

Oggigiorno, “Il vero formaggio Scoparolo” è il frutto prezioso di una lavorazione artigianale che dona un gusto inconfondibile, ricco e pieno, espressione della tradizione romagnola.

“Il Vero Formaggio Scoparolo” è un marchio registrato de L’Antica Cascina.

Maggiori dettagli

cod. 299
Nuovo prodotto
 
Caratteristiche
  • formaggio di pecora stagionato
  • crosta matura color ocra
  • pasta colore bianco paglierino, compatta e leggermente gessata
  • profumo intenso e fragrante
  • sapore deciso e gradevolmente persistente
  • peso medio: 2,7kg
 
Abbinamenti

La ricerca culinaria e la moderna convivialità, fatta di finger food, happy hour e cene tra amici, hanno portato alla scoperta del “gioco dell’abbinamento”con vino e confetture.

In questo gioco non ci sono regole, se non quelle dettate dai gusti personali, l’importante è non imporre a forza la propria preferenza.

MIELI e MARMELLATE

Pere e fichi freschi o caramellati

Aceto balsamico di Modena invecchiato

Marmellata di  pere, radicchio rosso, pomodori verdi, more

 “SAVOR” (confettura tipica romagnola con "Saba", pere, mele cotogne, frutta secca)

Miele di erica, tiglio, timo

VINI SUGGERITI

Rossi di media corporatura: Sangiovese Superiore di Romagna, Chianti classico, Barolo, Nero d’Avola

5 altri prodotti della stessa categoria: